Stereotipi sessisti e ignoranza

imagesStereotipi sessisti e ignoranza vanno a braccetto e, nel web, crescono e si moltiplicano dando vita ad un preoccupante fenomeno fatto d’insulti e provocazioni di pessimo gusto.

Ritengo che l’aspetto più grave nasca dall’accanimento di alcuni e, di contro, il totale disinteresse di altri, la voglia di polemica a tutti i costi di alcuni e l’incapacità di avere un’idea propria di altri.

Ieri ho raccolto la segnalazione di una donna, una pubblicità volgare e sessista che scopro, poi, non essere neanche nuova perché già segnalata – e rimossa – nel 2012 e mi sono attivata segnalando e chiedendo di segnalarla allo IAP preposto allo scopo.

Le reazioni dell’imprenditore interessato sono state irripetibili e sono tutte documentate da fotografie tratte da FaceBook che, insieme a quella della pubblicità, ho allegato ad una nota che ho predisposto da inviare sia alla Sindaca del Comune di Ancona per la rimozione del manifesto che alla Procuratrice Capo della Procura della Repubblica di Ancona per intervenire in merito agli insulti che sono piovuti copiosi e che, a distanza di 24 ore, non accennano a spegnersi.

Sono questi gli imprenditori che ci rappresentano?

Il soggetto in questione ha appena diffuso la notizia di essere stato selezionato per un premio, certamente la giuria del premio non ha mai visitato i profili (almeno tre) gestiti da questo soggetto e che si distinguono per volgarità.

Questa è l’immagine delle Marche e dell’Italia che vogliamo dare?

Sono molto preoccupata per tutto questo e, inevitabilmente, penso che in quest’azienda la mano d’opera dovrebbe a maggioranza femminile trattandosi di una sartoria…..

Annunci

Informazioni su vice Consigliera di Parità Regione Marche

Paola Petrucci è nata ad Ascoli Piceno il 2 maggio 1962, coniugata con un figlio, è da sempre attiva nel mondo del volontariato, dell'educazione e della promozione sociale. Ha frequentato l'Istituto Tecnico per Geometri ed è stata iscritta all'Albo dei Geometri dal 1981 al 2011 svolgendo, tra l'altro, la libera professione. Pur non essendosi mai iscritta all'Università ha frequentato master sulle tematiche del marketing, dell'innovazione e della gestione d'impresa. Tra il 1981 ed il 1995 ha gestito l'impresa edile di famiglia occupandosi prevalentemente delle relazioni con la committenza, del marketing relazionale e dell'organizzazione generale. Nel 1995 ha iniziato a svolgere l'attività di consulente e formatore delle aree: dinamiche di gruppo, tecniche di organizzazione, creazione d'impresa, motivazioni imprenditoriali anche in ottica di genere, tecniche di autoimprenditorialità, marketing di se' e bilanciamento delle competenze partecipando a numerosi progetti sia per Enti Privati che per Enti Pubblici. Tra il 1995 ed il 2008 è stata amministratrice e responsabile di progetto della società Sorelle Petrucci snc con la quale erogava servizi a favore di Enti Pubblici e Privati per il sostegno delle attività imprenditoriali, unitamente alle sorelle. Tra il 1989 ed il 1997 ha ricoperto diversi ruoli istituzionali in seno a Confindustria sia per la Provincia di Ascoli Piceno (Presidente dei Giovani Imprenditori e vice Presidente della stessa Confindustria Provinciale) che a livello regionale quale vice Presidente regionale dei Giovani Imprenditori delle Marche oltre a ruoli tecnici e di supporto in Commissioni Nazionali in seno ai Giovani Imprenditori di Confindustria. Dal 1996 è componente della Commissione per le Pari Opportunità della Provincia di Ascoli Piceno dove ha svolto il ruolo di vice Presidente e di coordinatrice dei gruppi di lavoro sulle tematiche inerenti l'impresa, il lavoro e la formazione. Dal 2001 ricopre il ruolo tecnico di Consigliera di Parità per la Provincia di Ascoli Piceno e, dal 2011, quello Consigliera di Parità per la Regione Marche. Nel 2014/2016 ha partecipato al gruppo di coordinamento nazionale degli Stati Generali delle donne come responsabile dei percorsi sul passaggio generazionale e degli Stati generali delle donne delle Marche. Ha collaborato alla redazione di diverse pubblicazioni e, ad ottobre 2015, ha pubblicato un breve saggio dal titolo Chi ha paura del gender? Dal 2016 è la Leader della Rete al femminile di Ascoli Piceno.
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...